Uso naturopatico del Mangostano

By santo vernacchia,

L’uso di piante per curare risale a migliaia di anni fa. I medici naturopati credono che l’uso di piante sia la migliore forma di cura, specialmente relativamente ai bambini. I seguenti sono solo alcuni dei termini  relazionati con la medicina naturopatica e l’erborista, sugli usi del succo del Mangostano. Adattogeno – Sostanza che dà vigore o fortifica il sistema, chiamata anche tonico, Il mangostano è ben conosciuto per questo effetto e nei Caraibi è conosciuto come “eau de Créole.”

Modificatore – Sostanza che produce un cambiamento graduale e benefico nel corpo. Nella mia esperienza personale questa è l’azione più benefica che produce il mangostano. Modifica la biochimica e ha influenza su quello che io chiamo la “matrice” del corpo. Nei bambini c’è una “matrice” o interconnessione tra gli organi del corpo. Ogni organo è dipendente dagli altri organi e sistemi del corpo per avere un funzionamento adeguato. In altre parole, i micronutrienti del mangostano aiutano a curare le membrane delle cellule, questo migliora la comunicazione tra tutte le cellule, permettendo una facilità di lavoro dell’intero corpo.

Il mangostano permette che la matrice del corpo guarisca rendendolo più funzionale e contribuendo in questo modo ad un miglioramento della salute di tutto il corpo. Analgesico – Sostanza che riduce o allevia il dolore. Gli ingredienti attivi principali del mangostano – chiamati xantoni – agiscono come inibitori dell’enzima COX-2 senza causare nessun danno al fegato dei bambini. Un’infanzia normale è piena di una varietà di dolori e patologie (chiamati “dolori di crescita” visto che essi continuano a maturare) per i quali il mangostano è di gran aiuto. Antielmintico – Sostanza che espelle o distrugge vermi intestinali o parassiti. I parassiti intestinali vengono per differenti cause – in realtà, costantemente i bambini sono esposti ad una varietà di parassiti mentre giocano con peluches o animali. Il mangostano ha dimostrato essere sommamente efficace per le sue proprietà antiparassitarie. Antipiretico – Agente che riduce o previene la febbre. Il mangostano ha questa proprietà in modo efficace. Antispasmodico – Agente che calma o allevia gli spasmi e crampi. Conosco molte persone che sono esperti in massaggi terapeutici che dicono meraviglie sul dare massaggi con il mangostano. Hanno visto risultati tanto benefici che hanno preso misure speciali per prepararlo in un modo che permetta loro di usarlo una maniera più efficace (vedere pagina 11) Aperitivo – Lassativo con azione soave. Il mangostano non funziona come i lassativi allopatici che irritano l’intestino e forzano l’eliminazione delle feci. Invece di questo il mangostano provvede un’azione terapeutica per sbloccare le aree dove le feci si sono arenate. Calmante – Agente con proprietà sedative moderate. Il mangostano aiuta ad equilibrare la chimica del cervello senza gli effetti dei tranquillanti allopatici. I suoi effetti sono specialmente di aiuto per bambini iperattivi o stressati. Carminante – Sostanza che ferma la formazione di gas   intestinali e conseguentemente il gonfiore che questi producono. Il mangostano promuove una digestione salutare e normalizza le funzioni dell’intestino. Catarro – Infiammazione della membrana mucosa, specialmente del tratto respiratorio. Quando i polmoni si raffreddano, le membrane mucose reagiscono infiammandosi e la tendenza naturale del corpo è secernere più mucosa per proteggere la cappa interna dei polmoni.

Il mangostano ha un formidabile curriculum come agente antinfiammatorio. Emolliente – applicazione esterna che ammorbidisce la pelle. Come si menzionò precedentemente, il mangostano è eccellente per la pelle e, se si applica in forma di pasta, provvede un’incredibile soavità. Impacco – applicazione con un straccio caldo, inzuppato in un’infusione a modo di trattamento. Utilizzare il succo di mangostano in questo modo aiuta a curare distorsioni, stirature muscolari, guizzi, etc. Infusione – tè fatto a base di erbe in acqua calda che può essere preso o usato in forma topica. Come nota addizionale, quando soggiornai   recentemente in Tailandia, feci un tè di mangostano. In quello momento avevo una terribile eruzione cutanea, ed ebbi la curiosità di vedere se realmente serviva. Applicai il tè sulla pelle ed inoltre presi succo e con gran soddisfazione vidi che realmente funzionò. Tranquillante – Agente che calma i nervi, la tensione o l’ansietà. Veramente il succo di mangostano agisce come un rilassante, in modo sicuro, per i bambini che sono nervosi o accelerati. Cataplasma – una soave ed umida massa applicata nella pelle che provvede caldo ed umidità. Un cataplasma è molto simile ad un impacco. Un cataplasma di succo di mangostano può essere utilizzato per curare ferite, abrasioni, punture, etc. Unguento – preparazione mischiata con olio, cera di ape ed applicata nella pelle.

Prevenzione

By santo vernacchia,

Come menzionai precedentemente “uno oncia o due al giorno mantengono lontano il pediatra”. La prevenzione è il modo migliore di combattere i malesseri, educarci in questo è vitale per prevenire qualunque malattia. Questo libro ha lo scopo di insegnarvi i vantaggi dell’uso del succo di Mangostano, poiché si applica direttamente alla prevenzione ed eliminazione delle malattie dell’infanzia. Parlando in generale, molti dei benefici del Mangostano possono essere attribuiti alla sua capacità come antiossidante. Gli antiossidanti forniscono alle cellule le armi per combattere i radicali liberi, i quali sono molecole che attaccano le cellule e i tessuti sani, causandone li danneggiamento e contribuendo con ciò a generare una serie di malattie; problemi del cuore, cancro, diabete ed artrite sono sole alcune di esse.

La frutta

By santo vernacchia,

Da secoli attorno al mondo, i genitori di varie culture hanno utilizzato la frutta del mangostano per curare i loro figli da una serie di patologie. Queste vanno dalle infezioni della pelle, mal di denti, diarrea fino ad eruzioni cutanee, e generazioni di bambini sono state aiutate grazie all’albero del mangostano ed i suoi frutti. Documenti storici indicano come tradizionalmente e in numerose forme questa frutta è stata utilizzata in varie aree del sudest dell’Asia, includendo le Filippine, Tailandia, Indonesia, India, le Isole del Pacifico ed i Caraibi. Prima del secolo scorso, il mondo non contava sugli antibiotici, al loro posto avevamo quello  che la Terra ci offriva come rimedi naturali. Le culture dei nativi attorno al mondo hanno una gran conoscenza sull’uso di numerosi prodotti naturali che sono efficaci e sicuri per un ampio numero di patologie. Credo che Dio mise una farmacia sulla Terra in forma di cose botaniche ed il mangostano è una di esse. Ora tutto il mondo può avvalersi di questo meraviglioso frutto che è disponibile in forma di succo. Questo vuole dire che non dobbiamo utilizzare mai una prescrizione medico allopatica per i nostri figli? Non necessariamente, ma quando si tratta di bambini, le medicine devono somministrarsi di forma scarsa e prudente. Il succo del  Mangostano aiuta i bambini affinché abbiano difese per combattere molte patologie, senza gli effetti collaterali che comunemente hanno i medicinali allopatici.

La prima volta che si prova il succo di Mangostano

By santo vernacchia,

Se questa è la prima volta che sente parlare del succo del mangostano, allora si tenga bene alla sedia perché sta per iniziare un’avventura meravigliosa. Questo succo cambia le vite da neonati e la cosa più importante è che è una benedizione per i nostri bambini. La mia prima raccomandazione verso i lettori è che studino questo libro e che facciano di questo succo un’abitudine. Cerchino tutte le informazione che possono circa il mangostano, imparino sulle sue proprietà terapeutiche e gli studi scientifici che ci sono stati durante gli ultimi 30 anni. Allora lei sarà un buon “papà o mamma dottore”, dopo tutto, in chi confidano più i vostri figli se non in voi? Incominciate oggi stessi a dare un’oncia di succo di mangostano ai vostri figli e fate di ciò un’eccellente abitudine.

Introduzione

By santo vernacchia,

Permettetemi di dire che questo libro è per me qualcosa di speciale perché è scritto per i bambini che sono il futuro di tutti noi. E che il meglio che posso offrire loro è un futuro di buona salute. In questo libro troverete semplici raccomandazioni omeopatiche nell’uso del mangostano, che aiuterà con la maggioranza delle patologie che ogni bambino soffre, dalla tosse fino a febbri e problemi digestivi. Tutti i bambini devono prendere succo di mangostano ogni giorno della loro vita, poiché è più benefico del succo di arancia o di mela, per la semplice ragione che fa molte più cose. Il sapore non rappresenta un problema, poiché la stragrande maggioranza adora il suo sapore. E se il delizioso sapore è una ragione sufficiente, i suoi benefici alla salute ne fanno un motivo per prenderlo come parte giornaliera della loro dieta. In realtà una delle mie frasi favorite è “un’oncia o due al giorno mantengono lontano il pediatra.” Non molti anni fa io stavo insegnando principi di nutrizione ai miei pazienti nelle Hawaii, ed il loro medico allopatico diceva loro che non c’era connessione alcuna tra nutrizione e salute. Ora la comprensione di questi medici sulla salute sta cambiando, speriamo che incominceremo a lavorare insieme per il miglioramento di tutti i bambini. Sono stato testimone della risposta positiva di dozzine di bambini (inclusi i miei) ed è per questo che decisi che valeva la pena dirlo a tutto il mondo. Il mangostano aiuta a calmare i bambini iperattivi. Le allergie spariscono e frequentemente l’asma diventa qualcosa del passato. Iperattività, eruzioni cutanee, disfunzioni del fegato poco comuni, depressione, per nominare alcune malattie. Ho visto come tutte queste possono
essere trattate di modo efficace col succo del mangostano. Si può pensare che è troppo bello per essere vero, ma credetemi perché è certo. Volta dopo volta, ho visto le vite dei bambini cambiare, semplicemente prendendo un paio di once al giorno di questo poderoso succo. La mia unica raccomandazione è assicurarsi che il bambino non sia allergico alle fragole, poiché il succo le contiene. La parte meravigliosa di tutto questo è che durante gli ultimi 21 mesi ho viaggiato attorno al mondo e sono stato testimone dei meravigliosi benefici nelle famiglie di tutte le parti. Ho fatto grandi amicizie grazie a questo succo che ha cambiato la vita di queste persone. Quando si tratta della salute dei nostri bambini credo che il mangostano rappresenti la promessa più brillante che abbiamo visto nell’orizzonte nutrizionale in molti anni.

Mangostano per i bambini

By santo vernacchia,


INTRODUZIONE Questo libro è la risposta alle persone che mi hanno scritto domandando circa l’uso del mangostano in relazione ai bambini. Ho pensato attentamente a questo libro ed il risultato è qualcosa che spero sia utile da mettere in pratica con i bambini…[maxbutton id=”7″]

divisore
LA PRIMA VOLTA CHE SI PROVA IL SUCCO DI MANGOSTANO
 Se questa è la prima volta che sente parlare del succo del mangostano, allora si tenga bene alla sedia perché sta per iniziare un’avventura meravigliosa. Questo succo cambia le vite da neonati e la cosa più importante è che è una benedizione per i nostri bambini…[maxbutton id=”8″]

divisore
LA FRUTTA
 Da secoli attorno al mondo, i genitori di varie culture hanno utilizzato la frutta del mangostano per curare i loro figli da una serie di patologie. Queste vanno dalle infezioni della pelle, mal di denti, diarrea fino ad eruzioni cutanee, e generazioni di bambini sono state aiutate grazie all’albero del mangostano ed i suoi frutti…[maxbutton id=”9″]

divisore
PREVENZIONE
 Come menzionai precedentemente “una oncia o due al giorno mantengono lontano il pediatra”. La prevenzione è il modo migliore di combattere i malesseri, educarci in questo è vitale per prevenire qualunque malattia. Questo libro ha lo scopo di insegnarvi i vantaggi dell’uso del succo di Mangostano, poiché si applica direttamente alla prevenzione ed  eliminazione delle malattie dell’infanzia…[maxbutton id=”10″]

divisore
USO NATUROPATICO DEL MANGOSTANO
 L’uso di piante per curare risale a migliaia di anni fa. I medici naturopati credono che l’uso di piante sia la migliore forma di cura, specialmente relativamente ai bambini. I seguenti sono solo alcuni dei termini relazionati con la medicina naturopatica e l’erborista, sugli usi del succo del Mangostano…[maxbutton id=”11″]

divisore
LA DIETA ATTUALE: “L’ASSASSINO SILENZIOSO”
 Disgraziatamente, il problema più insidioso di tutti quelli che affrontano i bambini in questi giorni è quello che io chiamo l’ “assassino silenzioso”. Questa è la forma lenta e metodica in cui consistentemente l’industria degli alimenti promuove cibo che è esageratamente tossico per il corpo di un bambino…[maxbutton id=”12″]

divisore
SUCCO DI MANGOSTANO, UN AIUTO IN MOLTE FORME
 Di seguito c’è una lista di patologie comuni nell’infanzia che i fitonutrienti, xantoni, del mangostano possono aiutare a combattere o a dare una migliore qualità di vita…[maxbutton id=”13″]

divisore
ADD / ADHD (disordine di deficit di attenzione per iperattività)
Il mangostano può essere utilizzato in molti casi che hanno origine da una deficienza nutrizionale. Un’area specifica nella quale aiuta è coi cibi che causano iperattività. Invece di trattare l’iperattività con Ritalin o qualche altra medicina, che hanno numerosi effetti collaterali…[maxbutton id=”14″]

divisore

LA STORIA DI NOBILE Nobile è il più piccolo dei miei 9 figli. Ha 8 anni e è molto brillante, molto astuto ed agile di mente. Ci fu un tempo in cui era tanto iperattivo che non si poteva concentrare sulla scuola. È stato sempre molto intelligente, ma la sua iperattività ci aveva sempre preoccupati…[maxbutton id=”16″]

divisore
ASMA Poco tempo dopo che iniziai a condividere il succo di mangostano con altre persone, mi feci amico un cavaliere chiamato Henry. La figlia di Henry, Tiffany, aveva una grave asma. Aveva preso steroidi con un inalatore per la maggior parte dei suoi 10 anni di vita…[maxbutton id=”17″]

divisore
PREVENZIONE Molti apprendisti in vari circoli credono che i parassiti giocano un ruolo importante nella formazione di tumori cancerosi. Se hanno letto i miei libri, saranno abituati a questo luogo comune…[maxbutton id=”18″]

divisore


DIABETE TIPO II Questo tipo di diabete che si ha principalmente negli adulti, ora si è trasformato nella malattia che affrontano i bambini di oggi. Il Centro di Controllo di Malattie degli Stati Uniti riportò che i livelli di obesità raggiunsero un 57% tra 1991 e 1999, aumentando in un 6% l’incidenza di diabete. Alcuni esperti predicono che un terzo dei nostri bambini saranno diabetici quando arriveranno all’età adulta…[maxbutton id=”20″]

divisore

DEPRESSIONE Che cosa farebbe se sua figlia avesse la depressione? La porterebbe a vedere ovviamente il dottore. Esattamente quello fecero il mio amico e sua moglie. La loro figlia di 14 anni si stava comportando in modo strano da un certo tempo. Non voleva uscire di casa, non voleva socializzare con nessuno, nemmeno con la sua famiglia…[maxbutton id=”21″]

divisore
CONTRO LA DIARREA
I seguenti dati furono presi della pagina Web del Centro di Controllo di Malattie. La Criptosporidosi è un tipo di diarrea causata per un parassita microscopico chiamato Cryptosporidiosis parvum. Questo parassita può vivere nell’intestino di umani ed animali e si trasmette per mezzo degli escrementi di una persona o animale infetto…[maxbutton id=”22″]

divisore
FEBBRE La febbre è particolarmente minacciosa per i bambini e le sue cause sono molto numerose. Alcuni febbri si devono ad infezioni virali, mentre altre sono per infezioni batteriche. La febbre è il modo naturale in cui il corpo si difende. Quando un batterio o un virus si sviluppano in un bambino, non importa se è in un dito o nell’intestino, il corpo eleva la sua temperatura per tentare di ammazzare il microbo che lo sta invadendo…[maxbutton id=”23″]

divisore

MAL DI DENTI E DOLORI IN BOCCA Se suo figlio ha dolore ai denti, lo porti a vedere il dentista. Ma se vuole qualcosa di rapido che l’aiuti mentre lo porta al dentista, faccia la cosa seguente: Metta 4 once di succo di mangostano in un bicchiere e dia a suo figlio piccoli sorsi del succo…[maxbutton id=”29″]

Classificazione O.R.A.C.

By santo vernacchia,

PRINCIPALI ALIMENTI ANTIOSSIDANTI
Unità ORAC per 100 grammi
La Mangostina, analizzata da due diversi laboratori internazionali, ha riportato due valori ORAC molto elevati: 17.000 e 24000.

OSEBO-ORAC 


Valori riportati nelle tabelle pubblicate da diversi centri internazionali come il Jean Mayer USDA Human Nutrition Research Center on Aging at Tufts in Boston, Mass USA.

  Category: Blog
  Comments: 1

Le proprietà antiossidanti

By santo vernacchia,

PERCHE’ E’ IL PRODOTTO PIU’ POTENTE DELLA NATURA


Sappiamo che per avere una buona salute è necessario fare regolarmente esercizio fisico e consumare gli alimenti secondo una dieta bilanciata ed equilibrata. Eppure la nostra dieta comprende alimenti processati, ricca di grassi e zuccheri; la frutta e la verdura, ad esempio, contengono pesticidi, mentre il pollo e la carne contengono ormoni e antibiotici. Ingerendo questi alimenti, assorbiamo sostanze tossiche, che sommate alla contaminazione e allo stress, a lungo andare, si ripercuotono sulla nostra salute e, di conseguenza, sulla qualità della vita. Per questo è importante l’integrazione alimentare, per equilibrare la mancanza di alcuni supplementi nutritivi e dare al nostro organismo ciò di cui necessita per funzionare adeguatamente.

Può sembrare strano che un unico supplemento alimentare abbia il potenziale per aiutare a combattere o regredire un gran numero di malattie, ma non è tanto strano quando comprendiamo che molte malattie condividono la stessa causa: l’ossidazione e l’infiammazione cronica.

L’ossidazione è il prodotto dei radicali liberi, ossia sostanze pericolose che produciamo e alle quali siamo continuamente esposti e che hanno il potere sufficiente per danneggiare le nostre cellule e il nostro DNA. L’infiammazione, soprattutto quella cronica, è la risposta del nostro organismo ai molteplici attacchi che subiscono le nostre cellule. Questo danno può essere impedito soltanto se si consuma regolarmente una quantità adeguata di potenti antiossidanti.

Il supplemento nutritivo ideale per evitare malattie e allo stesso tempo lottare contro di esse, deve contenere tanti antiossidanti  naturali così come sostanze antinfiammatorie.

Mangostano: la regina della frutta

mangostana_garciniaQuesto supplemento alimentare è ottenuto sfruttando l’intero frutto del mangostano. Originario del  Sud-Est asiatico, il mangostano è molto apprezzato in questa regione proprio per il suo sapore delizioso e per le sue proprietà nutritive, preventive e curative. Per molti  secoli, la cultura del Sud-Est asiatico, dell’India, della Cina e di molte altre isole del Pacifico, ha utilizzato questo speciale frutto, nella medicina tradizionale, impiegandone sia la buccia che la polpa, per trattare diverse malattie.

Durante gli ultimi trent’anni, rinomati scienziati,ricercatori e università di tutto il mondo, si sono dedicati a studiare perché il sorprendente frutto del mangostano sia così efficace contro la lotta ad alcune malattie e nel recupero della salute in generale.

E’ stato scoperto che l’intero frutto del mangostano, (buccia, polpa e semi), contiene una quantità superiore a 43 diversi elementi nutritivi attivi chiamati XANTONI, dei potentissimi antiossidanti dalle spiccate proprietà  antinfiammatorie, i quali costituiscono i fitonutrienti chiave nella lotta contro l’ossidazione e l’infiammazione cronica.

Centinaia di ricerche hanno dimostrato che gli Xantoni ottenuti dall’intero mangostano, possiedono delle proprietà medicinali e attività biologiche molto importanti: antiossidante, antinfiammatoria, antitumorale, antiallergica, antibatterica, antivirale, fungicida, ecc.

Queste  potenti  proprietà aiutano a migliorare e a ristabilire la salute ed il benessere generale, aumentando il livello di energia e l’agilità mentale. Inoltre, a differenza dei farmaci, l’intero frutto del mangostano è considerato sicuro e aiuta a proteggere lo stomaco e il sistema gastrointestinale.                              Fa  che il cibo sia la tua medicina e la medicina sia il tuo cibo (Ippocrate)

Adesso sappiamo che il mangostano offre sia l’incredibile bontà di questo favoloso frutto che l’aiuto necessario per affrontare le seguenti condizioni:

Organismo in generale: Aiuta a migliorare la salute e il benessere. Può aumentare i livelli di energia senza sostanze stimolanti. Previene l’invecchiamento causato dai radicali liberi. Equilibra il sistema immunitario.

Cuore e vasi sanguigni: Aiuta  a prevenire l’arteriosclerosi. Può aiutare a controllare la pressione arteriosa, il colesterolo e i trigliceridi.

Salute del cervello e dei nervi: Può prevenire danni  neurologici e il morbo di Parkinson e diminuire la risposta infiammatoria dei neuroni  danneggiati a causa del morbo di Alzheimer. Eliminando l’infiammazione può alleviare il mal di testa e l’emicrania (neuro-protettore).

Cancro: Aiuta a prevenire i danni al DNA, causati dai radicali liberi e che hanno come risultato la mutazione delle cellule che generano il cancro. Possono aiutare a diminuire l’infiammazione e lo sviluppo di malattie degenerative.

Salute gastrointestinale: Aiuta a mantenere una buona salute intestinale. Può diminuire l’infiammazione dell’intestino e normalizzare le sue funzioni, alleviando coliti e ulcere, normalizza la trasmissione di serotonina che regola i problemi del sistema digestivo correlati alla depressione e all’ansia.

Diabete: Può aiutare a diminuire l’alto livello di zuccheri  nel sangue in caso di diabete tipo ll, ottimizzando la produzione di insulina. Può aiutare a evitare i danni organici dei radicali liberi in soggetti diabetici.

Salute muscolare e scheletrica: Può diminuire l’infiammazione e il dolore alle articolazioni in casi di artrite. Può alleviare il dolore muscolare, depressione e gli stati d’ansia che causano fibromi algie. Mentre negli sportivi, può diminuire il dolore e l’infiammazione che solitamente occorrono dopo l’esercizio fisico ed alleviare lesioni lievi.

Salute della pelle: Si può utilizzare a livello topico in caso di dermatiti, eczemi e altri problemi della pelle. Facilita la cicatrizzazione delle ferite. E’ stato dimostrato che può essere efficace contro i batteri che provocano la maggior parte dei casi di acne.

Infezione: Gli xantoni del mangostano sono stati analizzati attraverso prove in laboratorio e hanno constatato la loro efficacia contro vari agenti patogeni tra cui: virus,batteri, funghi e parassiti. Diminuisce la febbre causata da infiammazioni e infezioni.

Vista: Può prevenire l’ossidazione delle proteine del cristallino  (cataratta), glaucoma, degenerazione maculare, ecc.

Salute dei reni: Può migliorare il funzionamento dei reni. Nelle infezioni alla vescica può diminuire l’infiammazione.

Salute dentale: Può migliorare lo stato delle gengive malate e aiutare a ridurre l’infiammazione dopo interventi odontoiatrici

Salute della donna: Può aiutare a ridurre la sindrome e le alterazioni premestruali, così come il dolore relazionato.

Salute polmonare: Agisce favorevolmente in casi di asma, influenza e tubercolosi ( iperattività bronchiale, tosse cronica, ecc.)

 

Perché il frutto del Mangostano agisce contro così tante malattie?

Perché è tra i più potenti antiossidanti della natura, contenendo una gran quantità di Xantoni, ognuno con una qualità propria, agisce in modo diverso in ogni apparato del nostro organismo.


 IMPORTANTE

Contiene altri importanti fitonutrienti:

Mangosteen3
Stilbeni
:
prevengono lo sviluppo  di funghi nell’organismo

Tannini: astringenti, antinfiammatori, aiutano a diminuire i livelli di colesterolo

Chinina: potente antibiotico naturale

Polisaccaridi e Catechine: fitonutrienti con proprietà antidegenerative

Proantocianidine: potenti antiossidanti

Contiene inoltre: Ferro, Fibre, Calcio, Potassio, Proteine, Fosforo, Sodio, Niacina e Vitamine B1-B2-C

 

 

Avviso di responsabilità

Le informazioni riportate hanno unicamente scopo informativo e non devono essere utilizzati per diagnosticare o trattare delle patologie. Tutte le affezioni patologiche devono essere trattate dal medico competente. In nessun caso si offrono consulenze mediche o ricette mediche, né si assume la responsabilità  per quelle persone che eseguono un trattamento per proprio conto. I contenuti trattati sono stati tradotti dai siti in lingua originale sotto www.ammim.org e  www.pubmed.gov (seaarch: xantones )

La chimica della Garcinia Mangostana

By santo vernacchia,

garciniaLa potente attività antiossidante (oltre che antinfiammatoria) legata all’identità specifica del Mangostano è referenziata, oltre che documentata, dalla sua stessa composizione. In particolare nel pericarpo, che costituisce la principale fonte di estrazione, sono stati identificati e isolati composti unici appartenenti per la maggior parte alla famiglia degli Xantoni. Per completare il quadro di composizione delle Garcinia mangostana si riporta altresì la presenza di classi già ben consolidate nella bibliografia di settore quali le Catechine e i Polifenoli, Potassio, Calcio, Fosforo, Ferro, Vitamina B1, B2, B6, e C. Per verificare in dettaglio le proprietà del Mangostano è necessario fare, in via preliminare, una breve analisi sulla natura della classe degli Xantoni contenuti nell’ estratto.

La classe degli Xantoni, assimilabile in prima istanza alla famiglia dei polifenoli, derivati dal Benzo-γ-pirone, possiede molteplici proprietà farmacologiche tra le quali quella antiossidante è sicuramente la più interessante ( le proprietà della Garcinia mangostana infatti non si esauriscono solo con quella antiossidante ma per esempio, includono anche una cospicua attività antinfiammatoria ). Gli Xantoni sono presenti anche in altre specie botaniche come l’Iperico e la Genziana dove modulano l’attività del fitocomplesso secondo le diverse finalità terapeutiche. Nel caso dell’estratto di Mangostano il profilo unico di Xantoni presenti conferisce al fitocomplesso una esclusiva predisposizione a conservare ad un eccellente livello le proprietà antiossidanti; ciò rende il Mangostano altamente competitivo sotto un ampio spettro di categoria.

Descrizione botanica

By santo vernacchia,

501322761_185La Garcinia mangostana, più comunemente nota con il nome di Mangosteen ( in italiano Mangostano ), appartiene alla Famiglia delle Guttiferae. E’ un frutto tipico di vaste aree del Sud-Est Asiatico. Paesi come Thailandia, India, Malaysia, Vietnam e Filippine, ma anche Australia e Hawaii, usufruiscono infatti dei benefici di questo frutto.

L’albero di Mangostano può raggiunge un’altezza media che varia tra i 6 e i 25 m. La sua corteccia, di colore marrone scuro, contiene al suo interno un lattice gommoso dal gusto amaro. Durante il periodo della fioritura l’albero genera due tipologie di fiori dai petali molto ampi; si tratta di fiori di natura sia maschile che ermafrodita, entrambi costituiti da 4 sepali e 4 ovati sottili con all’interno piccole striature giallo rosse. Esternamente il colore è rosso e il fiore contiene numerosi stami privi di polline. Il frutto è di forma rotonda ed ha un intenso colore rosso porpora. Il suo diametro va dai 3.7 ai 7.5 cm e contiene da 4-8 segmenti di polpa bianco-giallo di consistenza succosa e fresca con tendenza acida. La polpa può racchiudere a sua volta da 1 a 5 piccoli semi di forma oblunga. La sua diffusione nelle aree tropicali rende la maturazione del Mangostano suscettibile a notevoli variazioni legate al luogo di origine. A basse latitudini, come sull’isola dello Sri Lanka, il frutto matura da maggio a luglio, mentre a latitudini superiori ciò avviene tra luglio e settembre.

Nel sud dell’ India, ad esempio, esistono 2 distinte stagioni di fruttificazione: una legata alla stagione dei monsoni, che va da luglio a ottobre, e un’altra che va da aprile a giugno1. Per ragioni analoghe anche la raccolta del frutto è discontinua e varia a seconda dell’albero oltre che della stagione. La produttività della pianta è inoltre legata al suo ciclo vitale e declina col trascorrere degli anni. Resta tuttavia considerevole la portata dell’attività di fruttificazione, che può raggiungere i 100 anni. Il frutto raggiunge la sua maturazione quando il pericarpo sviluppa il suo colore rosso porpora. Per quanto riguarda la fase di raccolta del Mangostano è necessario che essa avvenga nel periodo immediatamente antecedente la fase di maturazione e in ogni caso quando il frutto sia già pienamente sviluppato. In caso contrario questo non potrebbe raggiungere la maturazione dopo il distacco dall’albero.

E’ inoltre importante che la raccolta sia effettuata manualmente senza mai permettere la caduta del frutto sul terreno che provocherebbe inarrestabili processi di fermentazione danneggiandone così le caratteristiche organolettiche. La parte del Mangostano da cui si trae la droga è data dal pericarpo disseccato e dalle sue preparazioni. Dai dati di letteratura le proprietà farmacologiche sono infatti attribuite all’estratto secco ottenuto dal pericarpo standardizzato nei costituenti attivi.